Al termine dei corsi di formazione INDIRE, che mi hanno visto formato come tutor DIDATEC, ci venne assicurato che per settembre 2013 avremmo avuto cumunicazioni riguardanti l'avvio dei nostri corsi presso le scuole polo. Ma nè a settembre nè a ottobre le notizie sono giunte. Anzi le graduatorie e le assegnazioni delle sedi hanno fatto il loro balletto per tutta la seconda metà del 2013. Non sono mai venuto a conoscenza con precisione delle mie sedi, tanto che dalle iniziali tre assegnazioni, una comunicazione ufficiale recente (inizio gennaio 2014) me ne attribuiva solo due e in sedi completamente diverse da quelle iniziali. Inutile è stato tenere traccia delle sedi, cambiavano di mese in mese e io mi trovavo mentaalmente a calcolarne distanze e disagi per raggiungerle.

Sono passato per Pozzuoli, Ercolano, centro Napoli, ecc... A inizio gennaio le mie sedi definitive coi relativi contratti da firmare e inviare immediatamente all'INDIRE per la formazione online sono risultate Ponticelli al Petriccione-Sannino e a una sede mai vista prima nelle assegnazioni provvisori il "Tito Lucrezio Caro" di via Manzoni Napoli. Giunti a questo punto su FB mi accorgo che diversi colleghi e tutor fissavano le date dei loro primi incontri coi corsisti, io con in mano solo contratti INDIRE ho iniziato a contattare le scuole, accorgendomi di urtare contro un nuovo muro di gomma. Le scuole si sa hanno i loro problemi e nel momento che le contatto lo dimostrano pienamente: sembrano non aver tempo per me, ma mi assicurano di ricontattarmi. Forse vogliono prendere tempo perchè anche loro sono all'oscuro?

Intanto L'INDIRE mi comunica che sulla piattaforma di formazione per docenti ho le mie classi e corsi, controllo e le trovo, ma sono entrambe corso BASE,  quella del Sannino-Petriccione deve essere un corso avanzato, suppongo sia un errore d'intestazione della piattaforma, ma intanto i corsisti dell'avanzato mi contattano chiedendomi LUMI perchè forse anche loro si ritrovano in un corso BASE!! Anche i corsisti hanno ricevuto la loro comunicazione? Il caos regna sovrano!

Mi decido e scrivo ai corsisti una email di saluto. Mi rispondono che hanno necessità di conoscere le date del corso. Io non ne ho di date poichè le scuole, ormai siamo al terzo tentativo di contattarle, non mi rispondono, ovvero le persone interessate non sono disponibili in quel preciso "frangente". Preciso che la responsabile di questi corsi al T.L.Caro è anch'ella è una tutor DIDATEC in quella sede. Allora invio una seconda comunicazione ai corsisti nella quale li metto al corrente che dopo le difficoltà di affidamento da parte di INDIRE dei tutor ai corsi, ora ci si imbatte nella impreparazione delle strutture scolastiche. Intanto tra le molte comunicazioni dei corsisti, alcuni mi anticipano che per gli impegni di fine anno forse non potranno seguire il mio corso con loro "Grande Dispiacere".

Io mi domando: cos'altro potevo aspettarmi se i poveri corsisti, iscrittisi ben 2 anni fa, si vedono snobbare in questo modo per tanto tempo per poi venir richiamati all'ordine con l'urgenza di dover completare un tale percorso in meno di 5 mesi?

Intanto INDIRE mi comunica che diversi TUTOR hanno rifiutato la docenza (!!!) e quindi mi affidano un ulteriore corso (Così ne ottengo anche io tre come la maggior parte degli altri tutor), in questo caso il silenzio alla loro comunicazione vale come assenso e a breve mi mandano i documenti per formalizzare questo corso (Io posso mai rifiutarlo se penso che i corsi già ricevuti forse non raggiungendo il numero minimo di partecipanti forse saranno chiusi?) Ricontatto le scuole, la Sannino viene da me obbligata (spazientito) a fornirmi il numero del cellulare del collaborarore del dirigente, contattato mi assicura che per la settimana prossima dal 10 febbraio mi contatteranno per avviare i corsi. Al liceo Caro di Napoli, la collega tutor DIDATEC mi conferma che non si possono avviare i corsi perchè siamo in altro mare per colpa dell'INDIRE e che forse secondo lei questi corsi non partiranno proprio. In fin dei conti un fondo di verità la collega lo esprime con cognizione di causa. INDIRE in una precedente comunicazione afferma che diverse email di avvio corsi erano sbagliate e inoltre i corsi erano stati aperti sulla vecchia piattaforma FOR.DOCENTI quella relativa alla vecchia tornata di formazione conclusasi ben 2 anni prima! La collega del Caro non aveva le classi del corso, lei no Io si però anche se entrambi i corsi BASE. ma essendo tutto poco chiaro la dirigente ancora non procedeva ad avviare i corsi.

Sono ora giunto a questo mio sfogo, per ricordare le vicissitudini al corso Ministeriale, Europeo (See seee..) DIDATEC dell'INDIRE come dire del MIUR.

Intanto ho accettato un corso come esperto esterno al liceo VESEVUS di Bosco reale è un C1 (Formazione agli alunni) sempre meglio dell'incertezza di questi "Benendetti" corsi Didatec....



Pubblicazione del: 09-02-2014
nella Categoria Didatec


« Precedente   Elenco   Successiva »


Titolo Precedente: Ho terminato la fase di formazione in Presenza

Titolo Successivo: Avvio Corsi marzo 2014

Elenco Generale Le vicissitudini dell'avvio dei corsi Didatec


LOGIN

  

Registrati

Recupera Password


Twitter
Newsletter


Puoi Iscriverti o Cancellarti

Statistiche

Accessi totali:15527

Pag. Visitate:24118

Accessi di Oggi 0

Pagine di Oggi 0


Utenti Registrati: 13

L'ultimo stato: Paolomi
il 27-04-2017 [09:51]


Utenti Online:1
Anonimi: 1
Registrati: 0

Altre Statistiche
WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!